//INCUBO 🇮🇹

INCUBO 🇮🇹

Titolo originale: Incubo
Paese di produzione: Italia
Anno: 2019
Durata: 62 min.
Genere: Drammatico, Thriller, Psicologico, Visionario
Regia:

Il film racconta di un ragazzo ossessionato da incubi in cui è preda di un alieno con poteri psichici che man mano riesce a impossessarsi della sua identità. La storia è una metafora del cambiamento (inteso come inevitabile processo di perdersi/ritrovarsi/accettarsi) ed è raccontata come un thriller psicologico con elementi di film slasher e digressioni comico-demenziali.

Non sono necessarie dichiarazioni, almeno relativamente alla storia del film. Le sue influenze spaziano da A. Schopenhauer to J. G. Fichte, utilizzando diversi concetti filosofici del loro pensiero; mentre le sequenze degli incubi sono ispirate dalle teorie psicoanalitiche Freudiane.
A causa delle limitate risorse di budget (o per meglio dire l’assenza di queste) l’attenzione della produzione è stata focalizzata più sulla sostanza che sulla forma, per mostrare una storia semplice ma aperta a molteplici interpretazioni, enfatizzata dalla struttura circolare del racconto.
Dal punto di visto cinematografico il film è ricco di omaggi a registi famosi quali S. Kubrick o B. De Palma, oltre ad essere influenzato dai generi western e slasher, uniti sotto la struttura del thriller psicologico con numerose digressioni comico-demenziali soprattutto all’inizio.
Le immagini puntano a catturare l’essenza poetica di un sistema narrativo altrimenti sterile e saggistico, con numerose somiglianze alle opere cinematografiche di A. Jodorowsky.

filmfreeway.com/Incubo270

Spread the love

Related posts