martedì, Gennaio 19FPE 2.0 - IT'S JUST A RIDE !
Shadow

LOS REYES [SubENG] 🇨🇱

Titolo originale: Los Reyes
Paese di produzione: Cile, Germania
Anno: 2018
Durata: 78 min.
Genere: Documentario
Regia: ,

Questo insolito documentario di e si concentra su due nel più antico skate park di Santiago

Dopo la prima mondiale nel Concorso lungometraggi documentari all’IDFA, Los Reyes [+], dei cineasti cileni e , ha ricevuto il Premio speciale della giuria. Questo documentario di osservazione sul leggendario skate park di Santiago del titolo è raccontato attraverso gli occhi – o meglio le orecchie – di due randagi che vivono fondamentalmente lì.

Football e Chola, il primo un incrocio più anziano e il secondo un labrador femmina più giovane, sono presenti in ogni scena del film. Sono seguiti dall’attenta cinepresa di Pablo Valdes, sia che giochino o che stiano semplicemente sdraiati all’ombra o nelle due cucce per allestite nel quando piove.

Questo non è solo un film per gli amanti degli . Football e Chola sono cani simpatici a cui ci affezioniamo nel corso del film, ma Valdes filma ogni piccolo dettaglio di muso, denti, zampe e code – anche quando sono coperti di mosche. Certamente non una bella vista, ma che aiuta gli spettatori a relazionarsi con i protagonisti canini del film.

Guarda anche  THE CAT [SubITA] 🇭🇰

Il suono del film è, d’altra parte, rivolto ai visitatori umani del , soprattutto giovani che sentiamo parlare di fumare erba, vendere droga, questioni familiari, problemi che a volte incontrano con la polizia… ma principalmente di erba. In questi momenti, a volte vediamo dettagli delle loro mani che giocano con accendini, o di piedi… solo in una scena vediamo uno dei loro volti, riflesso in una pozzanghera dopo una notte di pioggia battente.

Il film non include musica, ma il sound design di Janis Grossmann e Roberto Espinoza – creato in modo più che minuzioso – fornisce molti dettagli aggiuntivi alla narrativa, e in particolare l’atmosfera, che non è costruita con effetti sonori digitali, ma è invece creata dai rumori naturali che ci aspetteremmo di sentire in un luogo del genere. Los Reyes è sicuramente un posto reale sul nostro pianeta.

L’universo dello skate park di Los Reyes è quindi presentato in tutta la sua ricchezza. Il fatto che sia mostrato dal punto di vista di due cani è perfettamente integrato dall’approccio audio – dopo tutto, è un fatto che nei cani l’udito sia molto più sviluppato rispetto alla vista.

Guarda anche  MY DOG TULIP [SubITA] 🇺🇸

Ci sono anche momenti di umorismo e derivano dall’esperienza dei cani da parte degli spettatori. Football ha sempre qualcosa in bocca, che si tratti di una palla, di una bottiglia di plastica, di un ramoscello o di una lattina accartocciata. Chola ha la sua pallina da tennis preferita cui dà sempre la caccia, e c’è una meravigliosa interazione tra i due cani mentre spingono la palla oltre i bordi di una delle rampe e la guardano mentre rotola giù per finire da qualche parte tra le ruote dello skateboard.

Los Reyes è un documentario osservazionale non ortodosso che richiede allo spettatore di adattarsi al suo ritmo rilassato. Ti chiede di stare con i cani, e quando lo accetti, i frammenti della conversazione umana che ti raggiungono hanno un impatto molto più forte e la loro dinamica diventa più intensa che se tu guardassi un gruppo di giovani che parlano semplicemente delle loro scappatelle.

Los Reyes è una coproduzione tra la società cilena Perut + Osnovikoff Ltd e la tedesca Dirk Manthey Productions. La parigina CAT&Docs detiene i diritti internazionali.

cineuropa.org

Spread the love

Related posts