sabato, Ottobre 31FPE 2.0 - IT'S JUST A RIDE !
Shadow

Tag: Aleksandr Sokurov

MOLOCH [SubITA] 🇷🇺

MOLOCH [SubITA] 🇷🇺

ARCHIVIO FILM, Drammatico
Titolo originale: Molokh Paese di produzione: Russia Anno: 1999 Durata: 108 min. Genere: Drammatico Regia: Aleksandr Sokurov Una sinistra fortezza arroccata sulla sommità di una montagna. Una donna nuda passeggia sulle terrazze del castello, si aggira nello studio del führer. Quando il suo amato Adi arriva, Eva viene salutata come uno qualunque del suo entourage. Il dittatore aspetta i suoi invitati: il fedelissimo Martin Bormann e il potente ministro della propaganda Joseph Goebbels. Aleksandr Sokurov inaugura la propria personalissima riflessione sul Potere con un agghiacciante ritratto in sordina di Adolf Hitler, leader del partito nazista che condusse il mondo sull'orlo del baratro. L'autorità del Führer è ridicolizzata e privata di ogni aura di elezione: la scelta di concentrar...
THE STONE [SubITA] 🇷🇺

THE STONE [SubITA] 🇷🇺

ARCHIVIO FILM, Drammatico, Fantastico, Visionario
Titolo originale: Kamen Nazionalità: Russia Anno: 1992 Genere: Drammatico, Fantastico, Visionario Durata: 83 min. Regia: Aleksandr Sokurov Nel museo di Cechov a Yalta, il giovane custode incontra il Maestro, tornato dal mondo della non esistenza e incarnato in diversi ruoli contemporaneamente: un medico, un patrigno per il ragazzo, un amante. "Kamen" è un film profondamente lirico per la sua "atmosfera da camera" e la modesta rappresentazione delle emozioni: intonazioni silenziose, tristezza permanente e un sentimento della natura profondamente tragica della vita "(A. Sokurov). Pietra. Sulla pietra l’umanità è nata, cresciuta e ad essa non può prescindere. La pietra è fondativa, protegge o colpisce. La pietra seppellisce o rinforza l’anima di chi la possiede, accoglie, scaccia gli ...
WHISPERING PAGES [SubITA] 🇷🇺

WHISPERING PAGES [SubITA] 🇷🇺

ARCHIVIO FILM, Drammatico
Titolo originale: Tikhiye stranitsy Nazionalità: Russia Anno: 1994 Genere: Drammatico Durata: 77 min. Regia: Aleksandr Sokurov Whispering Pages [Pagine sommesse] non è soltanto, anzi non è per nulla, la trasposizione cinematografica di un testo letterario. È piuttosto l’incontro di uno dei più alti cineasti viventi: Aleksandr Sokurov, con uno dei più grandi romanzi russi dell’Ottocento: Delitto e Castigo. Il risultato è una contaminazione, un innesto di Dostoevskij in Sokurov e al contempo di Sokurov in Dostoevskij. L’incontro avviene da entrambe le parti, è fatto di scambi, di influenze, di copiature non a senso unico, ma bilaterali. Non possiamo infatti dire che il soggetto che vediamo non sia dostoevskiano, ma il film è essenzialmente una pellicola di Sokurov, con tutte le caratt...
ORIENTAL ELEGY [SubITA] 🇯🇵

ORIENTAL ELEGY [SubITA] 🇯🇵

ARCHIVIO FILM, Corto, Drammatico, Visionario
Titolo originale: Vostochnaya elegiya Paese di produzione: Giappone Anno: 1996 Durata: 43 min. Genere: Corto, Drammatico, Visionario Regia: Aleksandr Sokurov Un uomo (Aleksandr Sokurov) inizia a sognare e si ritrova in un mondo sconosciuto, attraversato dagli spiriti dei morti. Questi raccontano la propria vita ed espongono la propria idea di felicità. Tra le tante elegie che Sokurov ha diretto, questa è una delle più potenti e maestose, tanto dal versante narrativo quando da quello stilistico. Il regista mette in scena un mediometraggio di grande spessore umanista, attraversato da immagini che diventano memoria individuale, sogni che si mescolano a ricordi (anche del passato dell'autore), ombre che si perdono nella luce. C'è un non luogo al centro di Elegia orientale, uno spazio c...
THE DAYS OF ECLIPSE [SubITA]

THE DAYS OF ECLIPSE [SubITA]

ARCHIVIO FILM, Drammatico, Fantastico, Visionario
  Titolo originale: Dni zatmeniya Nazionalità: Russia Anno: 1988 Genere: Drammatico, Fantascienza, Visionario Durata: 139 min. Regia: Aleksandr Sokurov   Un giovane medico viaggia verso una città disabitata. Incomprensibili forze misteriose ostacolano la sua ricerca: un caldo opprimente, la presenza di strani personaggi, visioni terrificanti, il dialogo con un amico defunto, l’apparizione di alieni. Sokurov si ispira a un romanzo di fantascienza di Arkadij e Boris Strugackij, gli stessi autori di Stalker. Il film si struttura secondo una continua contraddizione tra i vari elementi interni alla pellicola: la colonna sonora non segue le scene, i colori cambiano drasticamente e improvvisamente, le relazioni fra i diversi piani del discorso cinematografico, tra il pr...