sabato, Ottobre 24FPE 2.0 - IT'S JUST A RIDE !
Shadow

Tag: Wong Kar-wai

HONG KONG EXPRESS [SubITA] 🇭🇰

HONG KONG EXPRESS [SubITA] 🇭🇰

ARCHIVIO FILM, Drammatico
Titolo originale: Chung hing sam lam Lingua originale: Cantonese, Cinese, Giapponese, Hindi, Inglese Nazionalità: Hong Kong Anno: 1994 Genere: Drammatico Durata: 98 min. Regia: Wong Kar-wai Due storie d'amore impossibili e speculari raccontate in due episodi che forse si incontrano e forse no: un poliziotto abbandonato dalla fidanzata si innamora perdutamente di una spacciatrice di droga. Una commessa è innamorata di un altro poliziotto, il quale pensa solo alla hostess che lo ha lasciato. È leggero, leggerissimo, quasi impalpabile questo piccolo, semisconosciuto capolavoro. Alla sua uscita nelle sale, in Italia, passò completamente inosservato, visto in salette scomode e periferiche da meno di ventimila persone. Poi, due anni fa, arrivò il grande successo di In the Mood For Love, ...
DAYS OF BEING WILD [SubITA] 🇭🇰

DAYS OF BEING WILD [SubITA] 🇭🇰

ARCHIVIO FILM, Drammatico, Sentimentale
Titolo originale: A Fei zheng chuan Nazionalità: Hong Kong Anno: 1991 Genere: Drammatico, Sentimentale Durata: 94 min. Regia: Wong Kar-wai Dopo l'esordio nel mondo del cinema nel 1988 con "As tears go by" (una specie di rilettura in chiave orientale dello scorsesiano "Mean streets"), il regista cinese Kar Wai Wong due anni più tardi scrive e dirige la sua seconda pellicola, "Days of being wild". Nel cast, direttamente dal suo primo film, ci sono Maggie Cheung, Andy Lau e Jacky Cheung, ai quali si aggiungono Carina Lau, dal 2008 sposata con Tony Leung Chiu Wai (altro attore che appare brevemente in "Days of being wild" e che lavorerà poi svariate volte con Wong) e Leslie Cheung, morto suicida nel 2003. Proprio quest'ultimo interpreta il protagonista del film, Yuddy, un ragazzo disocc...
2046 [SubITA] 🇭🇰

2046 [SubITA] 🇭🇰

ARCHIVIO FILM, Drammatico, Erotico
Titolo originale: 2046 Nazionalità: Francia, Hong Kong Anno: 2004 Genere: Drammatico, Erotico Durata: 120 min. Regia: Wong Kar-wai   All'indietro nei ricordi, quando i segreti erano sussurri da intrappolare con del fango in un tronco. All'indietro nel passato delicato, trapassato dai chiodi dolorosi di un amore perduto. Nel 2046 corre un treno misterioso e si dice che chi va nel 2046, vola alla disperata ricerca dei ricordi. Nessuno è mai tornato, tranne uno. Per uno che torna migliaia non ci riescono. Sussurrare un numero, un anno/luogo che ha un significato profondo di dolore e gioia per amori vissuti e persi. Incontrare se stesso nel medesimo luogo e nel medesimo attimo spaziale 100 o 1000 ore dopo, agevolmente bloccato dalla confusione di cose accadute e poi scomparse, ne...
FALLEN ANGELS [SubITA] 🇭🇰

FALLEN ANGELS [SubITA] 🇭🇰

ARCHIVIO FILM, Drammatico
Titolo originale: Duo luo tian shi Nazionalità: Hong Kong Anno: 1995 Genere: Drammatico Durata: 91 min. Regia: Wong Kar-wai   Nel suo continuo ripercorrere gli stessi nodi tematici e narrativi mediante un raffinato gioco di variatio delle coordinate circostanziali, il cinema di Wong Kar-wai è andato costituendosi nel tempo come un organismo articolato ma coerente, e contraddistinto soprattutto da un cospicuo grado di intertestualità. Se il peculiare rapporto che lega i due film dedicati alle malinconiche vicende del signor Chow – In the Mood for Love [Fa yeung nin wa, 2000] e 2046 [id., 2004] – si spinge fin quasi alla riproposizione shot for shot di situazioni e momenti in funzione ormai mitizzante, dando la misura del livello di osmosi testuale raggiunto dall’opera dell’aut...
THE GRANDMASTER [SubITA]

THE GRANDMASTER [SubITA]

ARCHIVIO FILM, Biografico
  Titolo originale: Yut doi jung si Nazionalità: Cina, Hong Kong Anno: 2013 Genere: Biografico Durata: 130 min. Regia: Wong Kar-wai   Storia di Ip Man, il leggendario maestro di Bruce Lee e della scuola di kung fu Wing Chun,e affresco di un’epoca e di un mondo scomparsi. Ip Man nasce a Foshan, nel sud della Cina, in una famiglia benestante. Sua moglie Zhang Yongcheng è una discendente della dinastia Manciù. Come ogni appassionato di Wing Chun, frequenta il Padiglione d’Oro, un elegante bordello dove si incontrano i maestri di kung fu di Foshan, e dove anche le donne custodiscono alcuni segreti delle arti marziali.Nel 1936 la Cina è alle prese con alcune turbolenze politiche e con la minaccia della divisione. I giapponesi hanno invaso le provincie del nord-est, meg...
ASHES OF TIME [SubITA]

ASHES OF TIME [SubITA]

ARCHIVIO FILM, Avventura
  Titolo originale: Dung che sai duk Nazionalità: Hong Kong Anno: 1994 Genere: Avventura Durata: 94 min. Regia: Wong Kar-wai   Nell'isolata dimora del sicario Feng Ou-yang (Leslie Cheung), che da anni si strugge nel ricordo di una donna (Maggie Cheung), arrivano vari personaggi: amici, spadaccini, misteriose figure femminili. Uno scorcio di umanità guidata dalla ricerca spasmodica dell'amore o dal tormento di ricordi passati. Terzo film di Wong Kar Wai, è considerato uno dei suoi migliori, certamente il più ambizioso della prima parte di carriera. Tecnicamente appartiene al genere wuxiapian, che nel cinema cinese e honkonghese è il film di arti marziali in costume, paragonabile secondo molti all'occidentale "cappa e spada". Ma al regista non interessano intrighi,...
CHACUN SON CINÉMA [SubITA]

CHACUN SON CINÉMA [SubITA]

ARCHIVIO FILM, Commedia, Drammatico
  Titolo originale: Chacun son cinéma Nazionalità: Francia Anno: 2007 Genere: Commedia, Drammatico Durata: 100 min. Regia: AA. VV. [33 registi + 1]   Quello che viene in mente guardando To Each His Own Cinema sono le ciliegie, una tira l’altra, impossibile smettere. Trentaquattro cortissimi, tre minuti e stop, nitidi, la pelle lucidissima, la polpa dolcissima. Chacun son cinéma ou Ce petit coup au coeur quand la lumière s'éteint et que le film commence  è dedicato alla memoria di Federico Fellini, ma anche a Mastroianni, di cui torna più volte il ricordo, quella voce, inconfondibile, quegli occhiali da sole nella locandina di Otto e mezzo, quella dichiarazione d’amore che Angelopulos mette sulla bocca piena di rossetto nel viso antico e bellissimo di Jeanne Moreau...