//TOMMY [SubITA]

TOMMY [SubITA]

 

Titolo originale: Tommy
Nazionalità: UK
Anno: 1975
Genere: Drammatico, Musicale, Spirituale, Visionario
Durata: 111 min.
Regia:

 

Il piccolo Tommy (Barry Winch) assiste all’omicidio del padre (Robert Powell): traumatizzato dall’evento, perde ogni contatto con la realtà, diventando sordo, cieco e muto. Una volta cresciuto (Roger Daltrey) diventa una star grazie alla straordinaria abilità nel gioco del flipper. La fama gli si ritorcerà contro.

L’omonima versione cinematografica della rock opera Tommy (1969) degli Who è filtrata dalla visionarietà di : la grigia copertina dell’album musicale, che simboleggia l’incomunicabilità del protagonista, si contrappone alla forza delle immagini della pellicola. Un’opera colorata, eccessiva, pop e psichedelica, caratterizzata da sequenze grottesche e dissacranti, che delinea il percorso del Tommy bambino che diventa Tommy adulto (un convincente Roger Daltrey). Il cast vanta la presenza di Tina Turner (che dà volto e alla sacredotessa degli eccessi Acid Queen), di Elton John (che si cala nei panni di Pinball Wizard, campione di flipper sconfitto da Tommy) e di Eric Clapton (che reinterpreta Eyesight To The Blind in uno scenario quasi blasfemo). Non per tutti i gusti, ma di grande impatto. Indimenticabile e inquietante il batterista Keith Moon, che tiene fede alla sua fama sregolata interpretando lo zio Ernie. Notevoli i comprimari Oliver Reed (il patrigno Frank Hobbs), Ann-Margret (la madre Nora Walker) e Jack Nicholson (lo Specialista). See Me, Feel Me, Touch Me, Heal Me, grida nel suo silenzio straziante Tommy… e noi non possiamo rimanere indifferenti. Presentato fuori concorso al Festival di Cannes e candidato a due Oscar: miglior attrice (Ann Margret) e colonna sonora.

Guarda anche  ALTERED STATES [SubITA]

Recensione: longtake.it

 

Spread the love

Related posts